Migliori siti di incontri

Avete mai cercato un punto di incontro attraverso il quale conoscere nuove persone? Se state leggendo questo articolo, molto probabilmente avrete già sentito parlare dei tanto chiacchierati siti di incontri, la nuova frontiera della socialità targata “digital”.

Negli ultimi anni, i siti di incontri si sono diffusi in maniera esponenziale nel mercato moderno, sia grazie alla costante diffusione di nuova tecnologia che grazie all’incredibile camaleonticità di queste piattaforme: ognuna di esse si propone ad un target differente, abbracciando quindi sotto-settori degli incontri online sempre diversi.

Questa incredibile varietà, tuttavia, crea spesso dei problemi: come scegliere il sito di incontri giusto ed adatto alle proprie esigenze?

Abbiamo raccolto e selezionato i 10 migliori siti di incontri del 2023, con lo scopo di risolvere i vostri dubbi in fatto di “Amore Digitale”.

Lista dei migliori siti di incontri

I 10 migliori siti di incontri sono, in sostanza, le più note piattaforme di dating al momento in circolazione. Scopriamoli insieme con la nostra panoramica.

1. Tinder

Tinder è una delle app di incontri più famose del panorama internazionale.

Si tratta di un’applicazione che fonda buona parte del proprio funzionamento sullo “Swipe Game”, ossia sullo scorrere a destra o a sinistra per attribuire un like o un dislike ad un profilo che viene suggerito dall’algoritmo. Si tratta di un’app comoda, pratica e funzionale, poggiante su una vastissima rete di utenti rispondenti a caratteri, età e peculiarità sempre diverse.

Sarà possibile trovare l’amore della propria vita, oppure un semplice incontro occasionale. Sicuramente Tinder è una delle applicazioni più valide tra tutti gli altri siti di incontri.

Nonostante sia un’app molto cliccata, l’utente è generalmente superficiale, i profili sono poco approfonditi e di certo non è un’applicazione pensata per l’amore vero.

Curioso di capire se fa per te? Prova Tinder oggi e trova il tuo primo match!

2. Badoo

Badoo nasce come una vera e propria app di incontri, per evolversi poi in un vero social network.

Parliamo di un progetto rivolto ad un pubblico di millennials, il cui scopo non è solo quello del dating puro, ma anche quello di costruire delle solide e belle amicizie, le quali possono dunque durare nel tempo anche con radici digitali. Su Badoo è quindi possibile effettuare ricerche dirette e manuali, visionare i profili altrui e cercare un contatto.

Sotto questo aspetto, l’incredibile numero di iscritti giova sicuramente alle fila di proposte, visto e considerato che la piattaforma stessa si presenta più come un social che come un sito di incontri “tradizionale”. D’altra parte, però, sono presenti anche diversi profili fake, i quali cercano un contatto con il solo scopo di truffare. Tuttavia, d’altro, così come succede con qualsiasi altro sito di incontri.

Dopo Tinder, è sicuramente una applicazione valida, assolutamente da provare.

3. Bumble

Quello che viene definito il sito di incontri delle donne. Bumble è un progetto incredibilmente all’avanguardia se si considerano le generalità di questo settore, dove le donne sono spesso vittime di foto non richieste e messaggi molesti. Lo scopo di questo progetto è quindi quello di invertire la tendenza, conferendo tutto il potere decisionale al sesso femminile.

Il suo funzionamento è quindi molto simile a qualsiasi altro sito di incontri, con l’unica differenza nel contatto: gli uomini non possono fare la prima mossa, che invece è consentita alle donne. Esistono diverse meccaniche che permettono all’uomo di farsi notare, ma è comunque sempre la donna a dover decidere.

I vantaggi quindi si traducono in un ambiente rispettoso e sicuro per le donne, oltre al fatto che lo stesso sito è stato pensato proprio da un team di sviluppo al femminile.

Questa “innovazione”, però, comporta anche un basso numero di utenti, soprattutto guardando ad altre piattaforme, e ad un generale senso di pressione sulle donne, che proprio qui sono il centro sia dell’attenzione che dell’azione.

Sei interessato a provare queste novità? Unisciti a Bumble e dicci cosa ne pensi!

4. Lovoo

Tra i grandi nomi del dating internazionale dobbiamo ovviamente citare anche Lovoo.

Si tratta di un sito di incontri che punta molto della propria esperienza sulla geolocalizzazione degli utenti, grazie sia alle informazioni degli iscritti che ai permessi di accesso al GPS. Grazie a questo sito è possibile conoscere persone della propria città, che vengono suggerite anche in base a metriche di comparazione su interessi, hobby e simili.

Il primo pro di Lovoo è costituito dal costo: zero.

Lovoo è completamente gratuito, ed offre ai propri utenti il proprio radar di ricerca senza costi aggiuntivi. Nonostante le funzioni principali siano gratis, comunque, sono presenti anche delle piccole funzioni aggiuntive che si devono pagare, ma nulla di così fondamentale.

Prova Lovoo: è gratis.

5. Facebook Dating

Chi avrà effettuato qualche ricerca sul mondo degli incontri online avrà sicuramente letto di Facebook Dating. Si tratta di una sorta di plug-in integrato nel social più grande del mondo che permette, all’utente, di costruire un profilo dating partendo dalle proprie informazioni di Facebook, rimanendo dunque ad operare su Facebook stesso.

Bisogna accedere tramite app mobile, ed iscriversi regolarmente: il suo funzionamento ricorda molto Tinder, visto che i profili vengono suggeriti attraverso un tradizionale swipe game.

Il vantaggio è proprio l’accessibilità: basta possedere un account su Facebook per accedere e ricevere centinaia di suggerimenti, ovviamente sempre inerenti a quelli che sono i propri interessi segnati sul Facebook principale. Ovviamente, in questo caso si dovrà accedere per forza con il proprio account personale, cosa che potrebbe compromettere la privacy o creare strane situazioni di imbarazzo con gente che si conosce.

Scopri Facebook Dating e cerca la tua compatibilità.

6. Meetic

Meetic è probabilmente uno dei siti di incontri più noti e longevi del panorama dating. Si tratta di un luogo nato principalmente per soddisfare le esigenze di tutti quegli utenti alla ricerca di un partner romantico compatibile, e che dunque sono molto interessati alle cose in comune, pareri ed interessi altrui.

Su questo, Meetic risponde bene: l’algoritmo di matching adottato funziona molto bene, e permette di ottenere delle corrispondenze molto interessanti anche attraverso l’utilizzo di funzionalità premium. Queste includono persino delle sezioni per l’organizzazione di eventi per single, durante i quali conoscersi.

Il problema è proprio che Meetic è una delle piattaforme più costose e, a parità di prezzo, offre ancora troppi pochi utenti attivi.

Vi invito comunque a provare Meetic direttamente: non si sa mai che l’amore della tua vita sia proprio dietro l’angolo.

7. Raya

Per gli utenti più esigenti esiste anche Raya, un noto portale di incontri che focalizza l’intera propria esperienza sull’esclusività dei rapporti. All’interno di questo sito, infatti, sarà possibile trovare conoscenze di tipo esclusivo, come imprenditori, sportivi e celebrità di vari ambiti, con cui stringere un rapporto a prescindere dal livello di fama.

Un progetto online dal 2015, ma ancora oggi molto richiesto.

Chi si iscrive (ed ottiene l’accesso) a Raya è dunque una persona creativa, influente ed intraprendente, in grado di portare valore aggiunto alla conoscenza. Come detto, tuttavia, l’accesso è limitato, ed è semplicemente la piattaforma a scegliere chi accettare e chi no. Di conseguenza, anche i costi premium sono piuttosto elevati, caratterizzando un’app non per tutti.

L’invito a candidarsi per Raya rimane comunque aperto a tutti: provate, non costa nulla.

8. Adottaunragazzo

Tra i progetti più innovativi per il dating online troviamo Adottaunragazzo.

Molti avranno già sentito parlare di questo sito: si tratta di una piattaforma strutturata un po’ come un e-commerce, dove le ragazze possono “acquistare” (o adottare) un qualsiasi ragazzo che le colpisca. Maggior potere alle donne, quindi.

Un sito divertente, fresco, giovane ed innovativo, che introduce una dinamica del tutto nuova all’interno dello stantìo settore del dating online. I “problemi” sono rilevati principalmente dagli utenti uomini, che non hanno potere decisionale e devono praticamente sottomettersi alle scelte delle donne.

Anche qui, però, vi invito a provare Adottaunragazzo: una scelta così innovativa non si vedeva da anni.

9. Victoria Milan

Come dicevamo all’inizio, esiste un sito di incontri per ogni tipo di esigenza.

Sotto questo aspetto, Victoria Milan rappresenta uno dei siti di dating online più particolari, in quanto pensato principalmente per le scappatelle e gli incontri extraconiugali. Una piattaforma che accontenta uomini e donne infedeli, permettendo loro di evadere dalle grate di un matrimonio fallimentare.

Un sito discreto, sicuro e tranquillo, che offre alle persone tutti gli strumenti necessari per nascondere la propria identità. Ovviamente, però, bisogna anche fare i conti con la propria moralità, oltre a prestare attenzione ad eventuali profili fake.

Scopri Victoria Milan e se questo tipo di incontri fa per te.

10. Singles50

Infine, l’ultimo sito che consigliamo è Singles50, un portale di incontri dedicato proprio alle persone over 50. Si tratta di una piattaforma online da molto tempo, la quale si prefigge di proporre alle persone più in là con l’età un luogo tranquillo e molto semplice dove rimettersi in gioco.

Una piattaforma che punta molto sulla serietà dei rapporti, proponendo al proprio target over 50 persino un test della personalità, che permette al sito di proporre poi dei suggerimenti specifici e ben customizzati. Tale serietà si scontra però con un costo dell’abbonamento abbastanza alto, per non parlare dei pochi utenti che sono attivi ad oggi.

Alla ricerca di una seconda chance? Prova Singles50: l’amore non ha età.

Conclusioni finali

Alla fine della fiera, dunque, esistono diversi siti di incontri per esigenze e necessità differenti.

Tali differenze, ovviamente, fanno sì che ogni sito abbia i propri vantaggi ed i propri svantaggi, che permettono all’utente di avere una visione chiara e sicura della situazione. Sulla base di ciò, dunque, l’utente dovrebbe scegliere la propria piattaforma soprattutto in base alle proprie esigenze e bisogni generali: l’amore è dietro l’angolo, sì, ma bisogna anche sapere cosa si sta cercando.

Soddisfatti da questo contenuto? Condividete l’articolo e commentate con le vostre storie: costruiamo una discussione sulla base di quelli che sono pareri, opinioni ed esperienze sui siti di dating online.

Foto dell'autore

Lascia un commento

Vuoi scoprire come trasformare i siti di incontri in macchine della seduzione?