Home > Riconquistare Ex > Riconquistare una ex: ecco cosa devi fare

Riconquistare una ex: ecco cosa devi fare

“Davide, cosa fare per riuscire a riconquistare una ex?” – Questa è la domanda che più spesso mi viene fatta dai miei clienti durante le mie consulenze private.

La rottura di una relazione non è rara nella vita di coppia ed è proprio per questo motivo che ho deciso di scrivere questo articolo affinché possa dare anche a te una visione chiara di tutto quello che bisogna fare per riuscire a riconquistare una ex ragazza con successo.

Troverai su questa pagina una vera e propria per riconquistarla.

Prima di andare nel dettaglio di quelle che sono le tecniche pratiche per riuscire a recuperare la tua relazione terminata, è importante innanzitutto raggiungere la consapevolezza dell’origine del tuo bisogno di ritornare con lei.

Ti dico questo in quanto durante i miei consulti mi capita spesso di avere a che fare con uomini che vogliono recuperare una relazione solo ed esclusivamente per non affrontare la paura di restare soli oppure di iniziare tutto da capo.

Questo atteggiamento tossico porterà indubbiamente a sommare problemi su problemi nel lungo termine, ed è per questo motivo che bisogna fare di tutto per evitare di cadere in questa trappola.

Coppia che vive serenamente la propria relazione

La consapevolezza di ritornare con l’ex

Quando finisce una relazione con una fidanzata oppure con una moglie, veniamo letteralmente sommersi dalle emozioni negative e tutto questo è normale.

Il problema sorge nel momento in cui queste emozioni negative, per lo più generate dal fatto che lei ti manca, coprono tutti i lati negativi della relazione appena terminata, spingendoci a voler recuperare una relazione che nella realtà dei fatti è meglio non recuperare.

Proprio per questo motivo che in queste situazioni per prima cosa bisogna essere consapevoli della probabile mancanza di consapevolezza (scusa il gioco di parole) dei motivi per la quale si vuole ritornare con la propria ex.

Sia che tu sei stato lasciato, e sia che l’hai lasciata tu ma te ne sei pentito, sicuramente ci sono stati dei momenti negativi che hai vissuto durante la relazione.

Proprio per questo motivo è importante analizzare anche quei lati negativi della coppia, e non solo quei lati positivi che sicuramente in questo momento stai ricordando di più rispetto ai primi.

Se è stata lei a lasciarti, perchè magari non sei stato abbastanza per lei, oppure hai commesso degli errori, chiediti se davvero è così e quindi hai davvero bisogno di migliorarti, non solo per lei ma sopratutto per te stesso.

Vuoi davvero tornare questa persona, essendo disposto a migliorare, oppure semplicemente questa donna che avevi al tuo fianco non capirà mai i tuoi modi di fare e quindi sarebbe semplicemente meglio avere al proprio fianco una persona che ti capisce appieno e apprezza i tuoi modi di essere?

Se invece sei stato tu a lasciarla, ma poi te ne sei pentito, cerca di comprendere se questo pentimento è frutto delle emozioni negative generate dalla sua mancanza, oppure se hai fatto degli errori di valutazione che solo in questo momento te ne rendi conti.

Rispondere a queste domande è oggettivamente difficile, sopratutto se influenzati da opinioni di amici o parenti che dispensano consigli non sempre giusti.

Proprio per questo motivo che ti consiglio di prendere un consulto con me in modo da essere sicuro di ricevere un consiglio oggettivo e basata sull’esperienza di centinaia di relazioni analizzati.

Vedi, se vuoi ritornare con una donna, è la razionalità che deve vincere.

La razionalità è quella che ci farà vivere sereni nel lungo termine, non le emozioni.

Le emozioni non pensano né non sono in grado di guidarci alla felicità, se non nel breve periodo.

Proprio per questo motivo che ho deciso di scrivere questo paragrafo come invito all’autoesaminazione per evitare di prendere scelte sbagliate che ti danneggiano nel lungo periodo.

Se dopo una accurata analisi pensi davvero che devi fare qualcosa per riconquistare la tua ex, allora vediamo insieme cosa puoi fare per riuscire a riconquistare la tua relazione terminata.

Le tecniche per riconquistare una ex

Raggiunta la consapevolezza del motivo per la quale vorresti ritornare con la tua ex, andiamo a vedere alcune tecniche pratiche per riuscire a riconquistare la tua ex.

Prima di andare a vedere nel pratico in cosa consistono queste tecniche, ci tengo però a fare una premessa importante, dato che in tutti questi anni di esperienza, ne ho viste davvero di tutti i colori.

Basta fare qualche rapida ricerca in giro, per trovare coach – o presunti tali – che propongono metodi di ipnosi, incantesimi, carte o cose simili, per riconquistare la propria ex.

Lascia perdere tutta questa robaccia e tieniti lontano da queste cose.

Piuttosto, siediti comodo, apri la tua mente, ed andiamo a vedere insieme alcune tecniche pratiche che puoi applicare da oggi stesso per aumentare le probabilità di recuperare la tua relazione, sia che si tratti della tua ex fidanzata e sia che si tratti della tua ex moglie.

Le tecniche che andremo a vedere insieme sono state testate su centinaia e centinaia di relazioni, proprio per questo motivo che ti consiglio di non sottovalutare nessuna di questa tecnica che ti assicuro sono efficaci anche per il tuo caso specifico.

Ad ogni modo, continua a seguirmi fino alla fine, dato che dopo aver visto queste tecniche, vedremo insieme come comportarsi nei casi particolari di rottura che probabilmente riguardano anche te.

Tecnica #1: Il gioco della scarsità

Quando vogliamo riconquistare una ex, la prima cosa a cui pensiamo è cosa potremmo fare.

Potrà suonare per te strano sentirlo, tuttavia la verità è che in queste situazioni la migliore cosa da fare è quella di non fare assolutamente niente e piuttosto sfruttare un principio psicologico potentissimo, ovvero il principio della scarsità.

Forse hai già sentito parlare del no-contact da qualche parte, e posso assicurarti che l’indifferenza per farla tornare, è una potentissima tecnica che potresti utilizzare anche in questo caso.

Utilizzare questa tecnica è in teoria semplice, ma nella pratica è meno semplice.

Nella teoria, quello che tu dovrai fare, è allontanarti completamente dalla tua ex, ed eliminare qualsiasi forma di contatto con lei, che sia dal vivo oppure sui social, affinché ti trovi nella condizione per la quale lei inizia a sentire la tua mancanza.

Come ti dicevo in teoria è semplice, ma nella pratica non è così semplice dato che ci vuole tanta forza d’animo per allontanarsi da una persona che si ama ancora, così come iniziano a sorgere tanti dubbi nella nostra mente se quello che stiamo facendo è davvero la cosa giusta per riconquistare la nostra ex.

Questa mancanza di forza d’animo, unita ai dubbi che aumentano se allontanarsi è una tecnica che può funzionare nel nostro specifico caso ed in particolare se questa tecnica funziona sulla persona che abbiamo dall’altra parte, ci spingono ad interrompere questo periodo di no-contact.

Interrompendo il no-contact, tuttavia, ci ritroveremo punto a capo ed ovviamente, non saremo riusciti a rendere efficace questa tecnica per fare in modo di riavvicinarci alla nostra ex.

Questi sono i motivi per la quale ti dicevo prima che adottare questa tecnica è in teoria semplice mentre nella pratica non è poi così semplice dato che richiede una certa forza mentale.

L’unico metodo per uscirne vincenti da questa situazione, è proprio quello di seguire la nostra strada dell’indifferenza nei suoi confronti, nonostante le difficoltà e mettendoci tutta la forza d’animo possibile.

Si tratta di una vera e propria con sé stessi, ma se ci tieni davvero a riconquistare questa tua ex, devi sicuramente mettere in pratica quello che ti ho detto in queste righe.

Vedi, esistono due modi per entrare nella testa di una persona: occupando spazio nella sua mente, oppure lasciando un vuoto nella sua mente, ed in questo caso tu dovrai scegliere la seconda opzione, sopratutto se lei non ne vuole sapere di te.

Se vuoi sapere come puoi applicare correttamente la strategia del no-contact per la tua situazione specifica, ti consiglio di prendere immediatamente un consulto con me affinché con la mia esperienza io possa indirizzarti sulla retta via:

Riconquista la tua EX: richiedi una consulto personalizzato per la tua situazione

La fine di una relazione è dolorosa, ed i margini di errore sono minimi se non vuoi rischiare di rovinare ulteriormente il rapporto. Ecco perchè puoi affidarti alla mia esperienza per recuperare la tua relazione grazie a questo consulto personalizzato.

Tecnica #2: Mostrati stoico

Come ti ho detto poco fa, nel momento in cui pratichi l’indifferenza con la tua ex ragazza, avrai indubbiamente la tentazione di cercarla, il che è una tentazione che devi assolutamente superare.

Tuttavia, l’errore che commettono molti uomini, è quello di riuscire effettivamente ad allontanarsi, ma continuano a mandare alla propria ex donna segnali del proprio malessere a seguito della rottura, quindi segnali di interesse, rendendo di conseguenza inefficace l’allontanamento.

Per esempio, un qualcosa che vedo fare spesso da questi uomini, è andare a vedere ogni singola storia su Instagram della propria ex, postare sui social frecciatine oppure post depressi, andare a parlare con le sue amiche, sbirciare allo scopo di comprendere con chi esce, o cose simili.

Comprendo benissimo le emozioni che provi in questi casi e che ti portano ad agire in questo modo, tuttavia, non devi essere tu a cadere nella trappola della scarsità.

Piuttosto, l’atteggiamento che deve trasudare è quello dell’uomo stoico, ovvero dell’uomo che non si lascia scalfire da un evento negativo come quello della rottura.

Diventare un uomo stoico, capace di non lasciare che eventi esterni influenzano il tuo benessere interiore, è tra l’altro, un tratto comportamentale che ti rende estremamente interessante agli occhi della tua ex, ma in generale, di qualsiasi altra donna.

Tecnica #3: Miglioramento personale

Se sei un lettore abituale del mio blog dedicato alle relazioni, probabilmente ti sarai reso conto che in diverse occasioni ho ripetuto che impegnarsi in un costante percorso di crescita personale, è la migliore strada da percorrere per diventare un magnete per le donne.

Una volta che sarai capace di diventare un uomo di un certo valore, la strada per sedurre le donne, sarà per te in discesa, rispetto a qualsiasi altro uomo e rispetto alla precedente versione di te stesso.

Non è un caso che ho dedicato un intero manuale su come diventare un magnete per le donne, che ho chiamato proprio Metodo Magnetico, e che considero uno dei manuali cardini del progetto di divulgazione.

Diventare un uomo interessante, al punto che le donne siano interessate a te, anche più di quanto tu sei interessato a loro, vuol dire avere una vita facile, e questo vale anche se vuoi riconquistare la tua ex fidanzata oppure la tua ex moglie.

Nel mio report sugli errori madornali che commettono gli uomini con le donne, ho detto in diverse occasioni che non puoi mai pensare di convincere una donna con le parole che tu sei cambiato, che vale la pena stare con te, e che quindi effettivamente tu sei la migliore opzione per lei.

Piuttosto dovrai fare in modo che una donna si accorga, grazie alle tue azioni ed al tuo nuovo modo di essere, che effettivamente tu sei la migliore opzione per lei e che quindi vale la pena mettere da parte tutti i problemi ricominciando la relazione.

Durante una rottura, spesso guardiamo la situazione solo con il filtro dei nostri occhi, senza mai metterci nei panni dell’altra persona, guardando solo quello che vogliamo noi dall’altra, ignorando cosa l’altra persona potrebbe volere da noi.

Proprio per questo motivo che devi affrontare la tua rottura come motivazione a cambiare in meglio, in modo che questo cambiamento in meglio ti porterà a diventare una persona per la quale sarebbe da stupide lasciarsi scappare un uomo come te.

Inizia subito da ora, rinnova il tuo abbonamento in palestra, vai dal parrucchiere più spesso, inizia a leggere libri di crescita personale, iscriviti ad un corso di seduzione (puoi trovare la lista dei miei corsi di seduzione nella pagina Risorse), impara a fare nuove cose, trovati un nuovo hobby, insomma… migliorati!

Tecnica #4: L’arma della positività

La positività è contagiosa, lo dice la scienza, ma è anche un qualcosa che ho avuto modo di constatare personalmente nella mia esperienza in tutti questi anni nel mondo delle relazioni.

Una qualsiasi donna, ma più in generale una qualsiasi persona, tende a circondarsi di persone positive, proprio perchè questa positività che emana impercettibili vibrazioni piacevoli.

Per converso, nessuna donna vorrebbe avere al proprio fianco un uomo depresso, con un aura di energia negative intorno e che quindi emana vibrazioni spiacevoli.

Proprio per questo motivo che nonostante la tua relazione è terminata, e giustamente in questo momento ci stai male, devi comunque dimostrarti positivo alla vita, ed esserlo genuinamente.

Puoi pensare di uscire finalmente da questa situazione, solamente con la positività, e non con la negatività.

Seppur in questo momento c’è una certa frizione ad essere positivo, quello che ti consiglio di fare è iniziare a fare attività che ti fanno stare bene, non solo nel breve termine, ma anche nel lungo termine.

Per esempio, mettendo caso che sei appassionato di calcio, fai in modo di partecipare più spesso a partire di calcio organizzate tra amici, nonostante le scuse che in questo momento sorgono nella tua mente.

Se quindi stai pensando che non hai abbastanza amici per organizzare una partita di calcio, no problema, dato che ti basta scrivere un post in un gruppo Facebook del tuo paese, oppure in alternativa fare una ricerca su Google per trovare tante organizzazioni che si occupano di organizzare tornei di calcio.

Qualunque sia la cosa che ti fa stare bene, falla ed ignora le scuse.

D’altro canto, evita qualsiasi attività che ti fa stare bene solo nel breve termine, ma ti fa male nel lungo termine, come ad esempio l’alcool, il fumo oppure l’eccessiva pornografia.

Tecnica #5: L’arma della pazienza

Quando ti lasci con la persona che ami ancora, ti capita di essere assalito da un senso di impazienza nel tornare insieme a lei nel minor tempo possibile, per paura che lei ci dimentichi per sempre, oppure per paura che arrivi un altro che ruba la nostra amata.

Posso assicurarti che nella stragrande maggioranza dei casi, si tratta di paure che non hanno fondamenta, bensì si tratta di paure generate dalle emozioni di quel momento.

Questo vale anche quando magari c’è già una terza persona per lo mezzo ed a te sembra che lei sia già presa di un altro, oppure in qualche modo ti sembra che lei è interessata a lui.

La verità dei fatti è che se vuoi recuperare una relazione, anche in situazioni dove c’è già una terza persona per lo mezzo, devi armarti della santa pazienza, dato che è l’unica cosa che ti permetterà di recuperare la tua relazione per davvero.

Raramente, molto raramente, durante le mie consulenze ho visto recuperare relazioni in pochi giorni.

Nella stragrande maggioranza dei casi i tempi medi per tornare insieme variano da poche settimane, ma possono arrivare anche a diversi mesi, queste sono le tempistiche reali per riconquistare una ex.

Essere impazienti vuol dire commettere ulteriori errori che nel tentativo di ritornare insieme, finiscono per peggiore ulteriormente la situazione già deteriorata, rallentando ulteriormente il processo di riconquista oppure addirittura finendo per farti perdere per sempre la tua amata.

Cosa devo fare ora per riconquistarla?

Probabilmente, dopo aver compreso queste cinque tecniche per riconquistare la tua ex, ti stai chiedendo cosa ti conviene fare adesso per riconquistare la tua donna che ami.

Quello che ti consiglio innanzitutto di fare, sopratutto se la relazione è terminata relativamente da poco oppure hai da poco fatto tentativi per riconquistarla ma senza successo, è quello di iniziare il tuo periodo di allontanamento.

Così facendo, da una parte inizierai a generare mancanza nei tuoi confronti, mentre dall’altra parte tu hai la possibilità di iniziare a lavorare su te stesso e fare quel che è necessario per farti trovare pronto quando, una volta finito l’allontanamento, deciderai di approcciarti di nuovo a lei.

Lo scopo, è arrivare all’approccio con lei completamente trasformato, e nel modo che lei non può rifiutare.

Ho scritto un intero manuale contenente le strategie pratiche per utilizzare correttamente il no-contact e approcciarsi correttamente a lei dopo questo periodo di no-contact, che ho chiamato Metodo Riconquista.

Se invece reputi di avere una situazione particolare, dove i tuoi margini di errore sono ridotti ai minimi termini e quindi non puoi permetterti di sbagliare, ti consiglio allora di richiedere immediatamente un consulto con me affinché, prendendo in prestito la mia esperienza nelle relazioni, ridurrai al minimo possibile il rischio di perderla per sempre ed aumenterai le tue chance di riconquistarla nel minor tempo possibile.

Scopri il "metodo riconquista" per  ritornare con la tua ex e ristabilire un rapporto duraturo

Il metodo testato e funzionante anche se lei non ne vuole più sapere di ritornare con te che ha permesso oltre a 200 uomini di recuperare la relazione in modo efficace in soli 21 giorni 

Lascia un commento

Vuoi recuperare con successo la tua relazione? Allora scopri Metodo Riconquista: