Home > Conquistare una Donna > Conquistare una ragazza fidanzata

Conquistare una ragazza fidanzata

Molto probabilmente in questo momento ti piace una ragazza, purtroppo però lei è già impegnata, e vorresti quindi sapere come riuscire a conquistare una ragazza fidanzata.

Vedi, queste situazioni, non sono affatto rare.

Nel corso dei miei anni di esperienza, diversi clienti, mi hanno chiesto come agire in questi casi.

Proprio per questo motivo che ho deciso di scrivere all’interno di questo articolo tutto quello che devi sapere su come conquistare una ragazza fidanzata, senza fronzoli.

Ti rivelerò l’esatto metodo per riuscire in questa impresa, anche se per ovvi motivi nella stragrande maggioranza dei casi, è una strada in salita.

Andiamo quindi subito nel pratico.

È davvero possibile riuscire a conquistare una ragazza fidanzata?

La risposta a questa domanda, è sì, riuscire a conquistare una ragazza fidanzata è possibile, a patto che vi siano determinate condizioni tali che rendono il terreno fertile per la nostra impresa.

Buttarsi a capofitto nel tentativo di sedurre una donna, senza calcolare se oggettivamente ci sono possibilità, o meno di conquista, non ha senso.

Come dico spesso ai miei clienti, conquistare una ragazza fidanzata è come combattere una battaglia.

Per vincere una battaglia, bisogna essere strategici, ed è lo stesso che dobbiamo fare in questo momento.

Una battaglia ha senso combattarla, solo ed esclusivamente se ci sono possibilità di vincerla, altrimento è meglio evitare, ed attendere che vi siano le condizioni giuste, come ad esempio, una crisi di coppia.

Quindi, la prima cosa in assoluto che dobbiamo fare, è sicuramente quello di comprendere in che stato si trova la relazione tra lei, ed il suo attuale fidanzato.

Se sei già in contatto con questa ragazza, ottenere queste informazioni, è sicuramente più facile.

Nel momento in cui sei in contatto con questa ragazza puoi andare a fare domande indirette, ma non troppo spinte per non rischiare di metterla sull’allerta.

Per esempio, puoi chiedergli che piani ha per il suo sabato sera.

Se ti risponde che esce con le amiche, piuttosto con il fidanzato, questo può essere un chiaro segnale che forse le cose nella loro coppia non stanno andando per il verso giusto.

Altri segnali, meno ovvi ma che indicano la stessa cosa, possono essere il fatto che lei non sembra essere entusiasta dai piani che ha per il sabato con il suo fidanzato.

Dobbiamo essere bravi a leggere tra le righe le sue risposte, sopratutto nel momento in cui non possiamo fargli domande troppo dirette per non rischiare di farla mettere sulla difensiva.

Se invece non hai modo di parlare con questa ragazza, perchè magari non è una tua conoscenza diretta, devi muoverti più con un approccio di intelligence da servizi segreti.

Puoi andare quindi ad indagare grazie ad eventuali amici in comune, luoghi che frequenta, attività che svolge, e qualsiasi altro elemento utile a dirci che probabilmente la sua relazione non si trova più in una fase fiorente.

Come si conquista una ragazza fidanzata?

Una volta constatato che vi sono le condizioni giuste per tentare di conquistarla, allora possiamo procedere nel pratico a mettere in atto strategie che ci permettono di conquistarla.

Prima di farlo, però dobbiamo comprendere il concetto della abitudinarietà, tipica sopratutto delle donne.

Molto spesso, mi viene chiesto dai miei clienti “Davide, nonostante mi dice che non riesce a più stare nella relazione con il suo attuale ragazzo, comunque non riesce a lasciarlo, perchè?”

Questa dinamica è causata proprio dall’abitudinarietà.

Una donna, a differenza di un uomo, ha una percezione delle emozioni amplificata di dieci volte.

Quello che frena una donna a rompere una relazione, è la paura di starci male.

Questo è l’elemento che genera questa frizione, che spesso causa la situazione per la quale alcune donne rimangono intrappolate in relazioni tossiche per anni interi.

Da una parte quindi una donna ha la certezza, indipendentemente dalla qualità, mentre dall’altra parte, ovviamente, c’è incertezza da un punto di vista emotivo.

Vediamo quindi cosa fare nel pratico per conquistare una ragazza fidanzata, tenendo a mente queste dinamiche psicologiche che sussistono nella strangrande maggioranza dei casi.

Passo uno: avvicinati piano a lei

Il primo passo per conquistare una ragazza fidanzata, è sicuramente quello di avvicinarsi con calma a lei.

Nel conquistare una ragazza fidanzata, andarci piano è tutto, questo per due motivi principali.

Il primo motivo è che non vuole sentirsi infedele nei confronti del suo attuale ragazzo.

Viviamo una società dove tutti giudicano tutti, ed una donna tiene alla sua reputazione più di qualunque altra cosa al mondo, ed è per questo motivo che non vuole correre il rischio di essere giudicata da qualcuno per la sua infedeltà con il suo attuale ragazzo.

Questo vale sopratutto per quelle ragazze che provengono da contesti dove viene data ancora una certa importanza a determinati valori e tradizioni.

Il secondo motivo per la quale è importante andarci piano, è perchè probabilmente lei in questo momento non sta cercando una nuova relazione, così come una qualunque altra ragazza single.

Proprio per questo motivo dobbiamo fare in modo di abituarla alla nostra presenza da un punto di vista romantico, oltre a quella attuale ed esclusiva del suo attuale ragazzo.

Passo due: concentrati sulle emozioni

Le donne, a differenza degli uomini, sono estremamente sensibili alle emozioni che un uomo genera in lei.

Proprio per questo motivo che è importante che tu sia capace di farle provare quante più emozioni possibili.

Più sarai in grado di generare in lei queste emozioni, più sarà per lei meno difficoltoso combattere contro la frizione nel lanciarsi in una nuova relazione con te.

Affinchè questo sia possibile, ovviamente, ci vuole tempo.

Proprio per questo motivo che come abbiamo detto prima, bisogna andarci piano.

Passo tre: scarsità

Ricapitolando sino a questo punto, abbiamo detto che è necessario avvicinarsi a lei con calma, tuttavia è fondamentale che facciamo il possibile per farle provare quanto più è possibile emozioni positive.

Tuttavia, è necessario arrivare ad un certo punto in cui dobbiamo stringhere la cinghia.

Essì, hai capito bene.

Dopo che per un certo periodo abbiamo fatto il possibile per farle provare emozioni positive, dobbiamo fare in modo che lei non possa stare con due piedi in una scarpa, rimandando in continuazione il dover rompere la sua attuale relazione.

Proprio per questo motivo, nella terza fase dobbiamo metterla alle strette.

Più siamo stati bravi a generare in lei emozioni positive, è più è probabile che lei decida di rompere definitivamente con il suo attuale ragazzo ed iniziare una relazione con noi, dopo che l’abbiamo messa alle stresse.

Mettendola alle strette, generiamo in lei la Fear of Missing Out, ovvero la paura di perderci per sempre, il che coprirà la sua paura di perdere la sua reazione sterile.

Per quanto può sembrare controintuitivo, noi andiamo a conquistare una ragazza fidanzata proprio in questa fase, e non nella fase in cui facciamo il possibile per generare in lei emozioni positive.

Da un punto di vista psicologico, la paura di perdere una persona, è dieci volte più impattante che il guadagnare una nuova persona, ed è proprio la paura che spinge una persona ad agire.

Come aumentare drasticamente le possibilità di conquistare una ragazza fidanzata

Molti uomini, nel tentativo di conquistare una ragazza fidanzata, commettono l’errore di provare a convicerla con le parole che possono essere un opzione migliore rispetto all’attuale fidanzato.

Questo è un errore madornale in quanto una donna, non effettua “una scelta” con chi stare.

Di questo ne abbiamo parlato anche nel mio report sui dieci errori madornali che gli uomini commettono.

Piuttosto, una donna, valuta determinati parametri di un uomo, e solamente dopo aver vissuto sulla propria pelle l’esperienza, decide di avviare una relazione, o meno, con un uomo, il tutto con una certa naturalezza.

Proprio per questo motivo che per rendere la tua strada in discesa nel conquistare una ragazza fidanzata, è fondamentale lavorare su te stesso per diventare l’uomo ideale per una donna.

Nel momento in cui lei si rende conto che tu sei l’uomo ideale per lei, allora automaticamente si “convince” (lasciami passare il termine) che vale la pena avviare una relazione con te.

Diventare l’uomo ideale per una donna, deve essere quindi la tua priorità.

Su questo argomento ho scritto un intero manuale, che ti consiglio di scaricare se ancora non lo hai fatto, che ho denominato “Metodo Magnetico”.

Come puoi immaginare dal titolo, nel momento in cui diventerai l’uomo ideale per una donna, sarai capace di attrarle a te proprio come un magnete, e quindi sedurle facilmente.

Ti rivelo il metodo "magnetico" per attrarre a te qualsiasi donna desideri in poche settimane...

E se ti dicessi che dopo aver letto questo manuale e applicato i concetti che ti rivelo, saranno le donne a volerti al loro fianco? Questo è quello che è successo agli oltre 400+ uomini che hanno già scaricato questo manuale e messo in pratica queste potenti strategie di miglioramento personale

Lascia un commento

Vuoi scoprire come diventare un uomo a cui una donna non può resistere?

CORSO GRATIS: Come sedurre tramite messaggi efficacemente