Come comportarsi dopo il primo appuntamento

La convinzione errata di moltissimi inesperti seduttori è che, dopo il primo appuntamento, la strada sia tutta in discesa. Nonostante in certe situazioni possa davvero essere così bisogna comunque tenere a mente che, nella maggior parte dei casi, il primo appuntamento rappresenta solo il primo di una serie di scogli da superare.

Per conquistare davvero una donna, infatti, non bisogna solo sapere come comportarsi al primo appuntamento, bensì bisogna sapere anche come comportarsi dopo il primo appuntamento, quali comportamenti evitare, cosa fare e come muoversi prima di organizzare una seconda uscita.

In questo articolo vedremo proprio questo dettaglio, scoprendo insieme come comportarsi dopo il primo appuntamento per evitare di bruciare tutti i progressi raggiunti.

Vuoi scoprire i 10 ERRORI MADORNALI che in questo momento stai commettendo e che ti stanno allontanando dall'avere successo con le donne?

Come comportarsi dopo il primo appuntamento

Il primo appuntamento è un evento fondamentale nella vita di una coppia nascente, in quanto rappresenta il vero inizio di un rapporto che potrebbe andare al di là della semplice amicizia. Concludere il primo appuntamento positivamente, però, non basta affatto ad assicurarsi la conquista, ed anzi è solo il primo di una serie di ostacoli.

I veri seduttori infatti sanno bene che, per fare davvero breccia nel cuore di una donna, bisogna seguire 4 passi fondamentali anche dopo il primo appuntamento, approcciando determinati fattori e seguendo una linea ben definita.

Quali sono quindi i 4 comportamenti che un uomo dovrebbe seguire dopo il primo appuntamento?

  • Evitare di scriverle subito dopo l’appuntamento;
  • Non dimostrarsi subito innamorato;
  • Aspettare qualche giorno prima di una nuova uscita;
  • Pensare ad una nuova uscita, ma diversa dal solito.

Questo è quello che noi esperti definiamo “Il Mantra del secondo appuntamento”.

Scopriamolo meglio insieme.

Evita di scriverle subito dopo

Il primo comportamento da fissare nella mente in seguito ad un primo appuntamento è, a dire il vero, piuttosto semplice. Tu che stai leggendo: evita di scriverle subito dopo il vostro primo appuntamento. Cerca di attendere qualche ora prima di un nuovo messaggio, oppure addirittura il giorno dopo. Questo ti mette in una posizione di vantaggio, in quanto fa sì che lei non dia nulla per scontato o pensi già di averci un pugno dopo una prima singola uscita.

Attendere prima di inviare un messaggio, inoltre, fornisce ad entrambi il tempo di elaborare le emozioni provate durante l’appuntamento, di ragionare e di comprendere se si intende davvero proseguire con una seconda uscita. Quando sarà passato abbastanza tempo, si può dunque esordire con un messaggio di ringraziamento per l’uscita passata, approcciando la ragazza magari con un “buongiorno” (se il messaggio parte la mattina dopo) o con un riferimento all’appuntamento stesso.

In ogni caso, l’attesa prima di un nuovo messaggio è fondamentale e lascia ad entrambi lo spazio giusto per riflettere.

Non dimostrarti subito innamorato

Un altro classico è quello di non mostrarsi subito come follemente innamorato ma, piuttosto, preferire un atteggiamento “ambiguo”. Dopo il primo appuntamento, bisogna fornire tutto tranne che delle certezze concrete, facendo sì che lei si ponga il dubbio sull’effettiva riuscita (o meno) dell’appuntamento appena conclusosi.

Allo stesso tempo, quindi, mantenere un leggero distacco favorirà l’accrescimento di interesse da parte di lei, stimolando nuovamente un piccolo dubbio e favorendo il vostro carisma intrinseco.

Per favorire tale clima e pensiero nella sua mente, dunque, è possibile inviare alcuni specifici messaggi, costruiti appositamente per rimanere sul vago e sull’ambiguità della situazione. Forniamo qualche piccolo esempio, ricordando però di utilizzare questa tecnica con parsimonia e rispetto dell’altro.

  • Ciao, volevo farti sapere che ho trascorso un bel pomeriggio ieri, con te. Devo dire che mi hai incuriosito, sì, e mi piacerebbe approfondire meglio la tua persona. Che ne dici, magari davanti a un caffé?“;
  • Buongiorno cara, come stai? Volevo dirti che mi sono davvero divertito ieri sera passeggiando con te. Mi piace come ci troviamo e riusciamo a parlare senza problemi e mi piacerebbe scoprire se c’è ancora tanto da ridere insieme. Che dici, rifacciamo?“.

Questi sono solo due esempi, ma ci permettono di comprendere come strutturare un’infinità di messaggi simili e funzionali allo stesso modo.

Aspetta qualche giorno prima di rivedervi

Tra le altre “cose da fare” dopo il primo appuntamento c’è il fattore “pazienza”. Non bisogna infatti lasciarsi travolgere dalle emozioni, e cercare di aspettare qualche giorno prima di procedere con una seconda uscita. Fondamentalmente, i motivi sono gli stessi di quanto visto nei paragrafi precedenti.

Dimostrarsi pazienti, ma comunque pronti ad una seconda uscita, permette di ancorarsi meglio a lei ed alle sue emozioni, rimanendo dunque sul vago ma comunque dimostrando un certo livello di apprezzamento.

Si torna anche allo stesso discorso della riflessione: attendere qualche giorno fornisce nuovi spunti di conversazione (anche sul primo appuntamento stesso) e ci pone nella posizione di agganciare la ragazza riflettendo sul “cosa” fare durante la seconda uscita.

Il mistero piace alle donne, e puntare un livello simile di insicurezza può aumentare drasticamente il livello del suo interesse nei vostri confronti.

Pensa ad una nuova uscita diversa

Infine, l’ultimo grande passaggio per comportarsi correttamente dopo un primo appuntamento riguarda proprio il dover pensare alla seconda uscita. Questa, infatti, dovrà distinguersi nettamente dal primo appuntamento trascorso, ed essere perciò completamente diversa ed originale.

La seconda uscita deve perciò attirare l’attenzione di lei, farle capire che c’è uno studio dietro a quella specifica proposta e deve puntare a non annoiarla in nessun modo. Bisogna evitare assolutamente la ripetitività, proponendo delle uscite intelligenti, dinamiche e coerenti con la situazione, che possano al contempo fornire un buon punto di partenza per non spegnere mai la conversazione.

Se il primo appuntamento è stata una semplice passeggiata, ad esempio, la seconda uscita potrebbe dedicarsi alla partecipazione ad un evento particolare, come ad esempio un film al cinema, uno spettacolo a teatro o un’uscita per partecipare ad un evento sociale.

Queste 3 opzioni sono fondamentali, in quanto:

  • Creano spunti di conversazione inerenti;
  • Sono dinamici e permettono di continuare a parlare per tutto il tempo;
  • Offrono l’opportunità di condividere gusti ed esperienze;
  • Permettono alle persone di conoscersi meglio.

È per questi motivi che questo genere di uscite vengono consigliate solo dal secondo appuntamento in poi.

Come comportarsi dopo il primo appuntamento: conclusioni finali

In conclusione, dunque, seguendo questi 4 passi fondamentali è possibile concludere un primo appuntamento con un’ottima prospettiva sul secondo, costruendo delle aspettative e stimolando l’interesse del potenziale partner.

Volendo riassumere, dunque: dopo il primo appuntamento, è fondamentale cercare di inviare un messaggio solo alcune ore dopo, e non immediatamente alla sua conclusione. Ciò stimola e pone le basi per una buona seconda uscita. Contemporaneamente, bisogna cercare di dimostrare del distacco, offrendo una panoramica sul proprio interesse ma allontanando qualsiasi aspetto che possa far pensare subito ad un innamoramento precoce.

Fatto ciò, si può dunque pensare ad una seconda uscita, che dovrà avvenire qualche giorno dopo rispetto alla prima ed essere caratterizzata per una diversità totale nello svolgimento, approcciando delle attività che forniscano spunti di conversazione e permettano ai due di conoscersi meglio.

È così che si comporta un vero seduttore, è così che si comporta un uomo magnetico.

Vuoi scoprire i 10 ERRORI MADORNALI che in questo momento stai commettendo e che ti stanno allontanando dall'avere successo con le donne?

Foto dell'autore

Lascia un commento

Vuoi scoprire come diventare un uomo a cui una donna non può resistere?

CORSO GRATIS: Come sedurre tramite messaggi efficacemente