Home > Crescita Personale > Ansia da prestazione: 6 cose da sapere assolutamente

Ansia da prestazione: 6 cose da sapere assolutamente

Le prime volte con una nuova partner può essere critica. L’ansia da prestazione è capace di rendere il nostro attrezzo completamente fuori uso, facendoci sembrare incapaci ed impacciati.

Come superare l’ansia da prestazione? Ecco 6 consigli che puoi applicare subito.

ansia da prestazione
Relationship. Lovely couple at home

Non si aspettano che tu sia Rocco

Spesso ci facciamo un idea sbagliata di quello che le donne desiderano da noi. Certo, è importante essere in grado di avere una buona prestazione sessuale, ma buona prestazione non vuol dire essere rocco.

Spesso, soprattutto a causa del porno, ed è per questo motivo che consiglio di disintossicarti grazie al NoFap, potresti creare nella tua mente una idea sbagliata del sesso. Le scene che vedi nei video, non sono reali, e avere dei rapporti di quel calibro, vuol dire imbottirsi di viagra arrivando al limite dell’attacco di cuore.

Più che su come sembrare rocco, assicurati di mettere a proprio agio la tua partner, lo apprezzerà sicuramente molto di più, e ne beneficerà la tua ansia da prestazione.

Sei inesperto? Nessun problema!

A chi importa che potresti essere meno “esperto” del suo ex?

Sopratutto nei più giovani, c’è questa paura di fare brutta figura, perchè magari ci è stato raccontato che l’ex la faceva godere come pochi – che è pur sempre un qualcosa da verificare.

La paura diventa realtà, quindi devi cercare di eliminare questi pensieri dalla testa e semplicemente fregartene. Se il tuo partner vuole una relazione a lungo termine con te, penserà lo stesso, se invece vi siete accordati come Friends with Benefits, poco importa, se non è soddisfatta entrambi potete tranquillamente passare al partner successivo.

Fregatene, e pensa solamente ad ottenere il piacere (senza finire nell’egoismo).

Non devi per forza fargli raggiungere l’orgasmo

Le donne sono diverse dagli uomini, e non riescono sempre a raggiungere l’orgasmo così come succede con gli uomini.

Se un uomo potrebbe riuscire ad avere più di un orgasmo ogni giorno, non vale lo stesso per le donne. Secondo diversi studi, le donne raggiungono l’orgasmo in un rapporto sessuale nel 31% dei casi. Questo vuol dire, che su 10 rapporti sessuali, in media la donna raggiunge l’orgasmo solamente 3 volte.

Spesso capita che le donne fingono di aver raggiunto un orgasmo, per far felice il partner, quando in realtà veri orgasmi sono raggiunti solamente poche volte.

Se non riesci ad usare il tuo membro, hai ancora le mani e la lingua

Mettiamo caso che ormai l’ansia ha preso il sopravvento, e il tuo membro sembra non funzionare più, cosa fare?

In questi casi, non dimenticare che puoi ancora usare le mani oppure la lingua. Le donne amano il sesso orale o la masturbazione con le mani, tanto quanto gli uomini, quindi nel mentre l’ansia svanisce puoi provare a farla godere con queste due alternative.

Se proprio non riesci a riottenere l’erezioni, puoi semplicemente concludere il rapporto in questo modo. Se la tua partner è abbastanza aperta mentalmente, potete anche utilizzare dei Sex Toys. Tutte le donne amano i Sex Toys, ma poche ammettono di volerli introdurre nella coppia.

Anche le donne sono preoccupate di fare del loro meglio

Se è la prima volta che vi trovate nudi insieme, è altamente probabile che anche la tua partner ha tanta ansia quanto te e come te, sono preoccupate di fare una buona impressione.

Quindi, se lo ritieni opportuno, e se ritieni che anche lei è in disagio, potresti pensare di essere onesto ed aperto con lei. Questa apertura permetterà anche a lei di rilassarsi, essere più tranquilla, e godere di più del rapporto anche se l’ansia non ti permette di essere in completa forma.

Cerca di analizzare la persona che hai dall’altra parte, cerca di andare dolcemente ed essere romantico. Una trovata l’affinità sessuale, puoi pensare di praticare sesso più “brusco”, che le donne tanto amano.

Superare l’ansia da prestazione è possibile!

Se anche tu soffri di ansia da prestazione, raccontami la tua storia nei commenti qui sotto a questo post, dedicherò ulteriori articoli sull’argomento.

Devi essere però tranquillo: come qualsiasi forma di ansia, può essere superata!

Ho parlato già di ansia da prestazione negli articoli dedicati alla dipendenza dal porno, se ancora non li hai letto, ti consiglio di leggerli assolutamente in quanto una causa scatenante di questa ansia è proprio il porno!

Ti consiglio anche di leggere l’articolo dedicato alla Disfunzione Erettile Porno-Indotta, se pensi che il tuo caso sia più di una semplice ansia da prestazione.

Lascia un commento